GUSSAGO – “Un uomo (Primo Levi)”: Sergio Mascherpa racconta la Shoah

0

Un tour per i teatri, varie tappe: Travagliato, Roncadelle, Leno, Gussago e Flero, un viaggio che è cominciato giovedì 24 gennaio e si concluderà venerdì 1 febbraio.

Foto tratta da "Gussago News"
Foto tratta da “Gussago News”

“Un uomo (Primo Levi)”, questo è il titolo dello spettacolo che  l’attore e regista Sergio Mascherpa porterà in giro, uno spettacolo dedicato al ricordo dello sterminio degli ebrei.
“La Shoah, lo sterminio degli  ebrei da parte dei nazisti è il più conosciuto. Ma di genocidi simili, dei quali pochi parlano nel mondo, ce ne sono stati tanti altri. Con questo spettacolo intendo ricordarli tutti, perché queste cose non accadano mai più”.CABFD9N7CAN1RIU4CAV1IY27CAP43VM7CAF2EQA5CAEF3KE1CASFP0GTCAWJGSBECAFMDYN3CA9IRVN6CAQY4KTSCAS7FD1VCA95IEP3CAKB0J5HCAP308PWCAUTF6TRCA2DXP7LCAOCZR9Y

La descrizione dello spettacolo ci giunge dall’artista stesso: “Come si può intuire dal titolo sono partito dal libro di Primo Levi “Se questo è un uomo”, per poi prendere in considerazione altri genocidi: si pensi, ad esempio, a quanto fatto da Stalin, agli orrori perpetrati negli anni ’80 del secolo scorso a Sarajevo, ai nativi americani sterminati nelle terre dei loro avi… Infine, passando attraverso ’’L’albero dei giusti’’, come in una sorta di rondò sono tornato a Primo Levi e al suo amico Lorenzo, il muratore italiano deportato ad Auschwitz di cui Primo

Levi scrisse: «Lorenzo era un uomo; la sua umanità era pura e incontaminata, egli era al di fuori di questo mondo di negazione. Grazie a Lorenzo mi è accaduto di non dimenticare di essere io stesso un uomo”.

Così Sergio Mascherpa commenta il suo spettacolo che questa sera, domenica 27, Giornata della Memoria, sarà nella chiesa di San Lorenzo a Gussago.

Tra le altre tappe sono da ricordare, quelle già avvenute, giovedì 24 gennaio, nella Sala Nicolini di Travagliato; sabato 26 gennaio al Teatro Comunale di Leno.
Proseguiranno i suoi spettacoli, ad ingresso libero, martedì 29 gennaio al Teatro Aurora di Roncadelle e venerdì 1 febbraio, infine, nella sala consiliare del Comune di Flero.

Lo spettacolo è caratterizzato da un’unica presenza in scena, Sergio

Mascherpa, solo,  accompagnato da alcune musiche, ma anche da video e immagini realizzate da Roberto Capo con la collaborazione di Alessandra Domeneghini.