DESENZANO – Approvata l’imposta di soggiorno

0

Lo scorso 17 dicembre il consiglio comunale, nel testo uscito dalla commissione, ha approvato il regolamento per l’applicazione dell’imposta di soggiorno, ampliando con un emendamento la casistica delle esenzioni ai genitori dei minori diversamente abili, ai minori fino ai 14 anni, ai portatori di handicap ed ai loro accompagnatori, agli autisti e accompagnatori di gruppi turistici, agli appartenenti alle Forze dell’ordine, ai volontari in servizio e alle persone ospitate per situazioni di emergenza.

Nel periodo compreso tra l’1 aprile e il 31 ottobre 2013, entrerà quindi in vigore  la nuova imposta con i relativi importi stabiliti dalla Giunta comunale in data  21 dicembre 2012.

La proposta approvata differenzia gli importi applicando tariffe diverse in base alle categorie alberghiere: € 0,50 a persona per pernottamento in strutture a 1 e 2 stelle; € 0,80 a persona per pernottamento in strutture a 3 stelle; € 1,00 per le strutture a 4 stelle e € 2,00 per le categorie a 5 stelle – sebbene a Desenzano non siano presenti alberghi a 5 stelle.

Per villaggi turistici e campeggi l’imposta è di 0,60 euro a persona/pernottamento, adeguata a quella applicata nei Comuni vicini, mentre per bed&breakfast e attività agrituristiche l’imposta è di 0,80 euro. Sarà invece applicata la tariffa di € 0,50 a persona/pernottamento per affittacamere  e strutture non alberghiere.