ADRO – Donazione anonima ai “morosi”: 6mila euro per la mensa

0

“Non condivido l’iniziativa: mi spiace si usino i bambini per la campagna elettorale. Il comune ha un ottimo imagesCAM2KXE8funzionario ai servizi sociali. Quelli che hanno bisogno di assistenza per la mensa possono presentare domanda. A chi ne ha diritto è sempre stata pagata. Chi non si è rivolto ai servizi sociali voleva fare il furbo”.

In questo modo il sindaco di Adro, Oscar Lancini, ha reagito alla donazione da parte di un benefattore milanese, per conto della Fondazione Condividere, che ha preferito restare anonimo.

La donazione è stata fatta alla Caritas di Adro, una somma pari a 6mila euro per pagare le rette delle famiglie morose.