LONATO – ‘Ladri pendolari’ al King, due in manette

0

Nel parcheggio della Multisala King di Lonato del Garda, a bordo della loro autovettura, due ladri napoletani, habitué per giunta, stavano mettendo a segno il loro colpo. Si trattava di ‘ladri-pendolari’ che, stando ai loro precedenti, da Napoli si dirigevano verso le città del Nord Italia, passando per l’Emilia Romagna e Torino, fino a raggiungere la cittadella di Lonato del Garda.

Qui, nel parcheggio della multisala, lo scorso mercoledì, attorno alle ore 22, hanno iniziato a destare sospetti in un Carabiniere di Desenzano del Garda libero dal servizio, che ha avvertito il colleghi della Stazione di Bedizzole e del Radiomobile di Desenzano e con loro ha provveduto a mettere alle strette il duo.

In manette Antonino Sciortino, 28 anni, e Antonio Delfino, 35enne, entrambi partenopei, trovati con un discreto bottino. Infatti, i due avevano già messo a segno cinque colpi: dalla Bmw di una 34enne di Calvagese avevano razziato un iPad, dalla Ford Focus di un 24enne di Manerba un pc portatile, dalla Peugeot 307 di un 30enne di Desenzano del Garda avevano rubato un’autoradio Kenwood, dalla Focus di un 34enne di Lonato del Garda avevano fatto sparire 300 euro, mentre dalla Fiat Bravo di un 61enne di Desenzano del Garda avevano prelevato un navigatore satellitare previa rottura di un finestrino.

Un bottino che stavano tentando di incrementare ulteriormente mettendo le mani nella Fiat 500 di un 52enne di Lonato: il vetro era già infranto quando i Carabinieri li hanno bloccati. I due, colti in flagranza di reato, sono stati processati per direttissima ed ora sono sottoposti a misure cautelari a Napoli.