BRESCIA – Lotta Studentesca al Pastori: “Basta tagli alla scuola!”

0

Il movimento Lotta Studentesca di Brescia sabato 12 gennaio scorso ha fatto un presidio davanti all’istituto agrario Pastori in città per rivendicare il diritto allo studio e protestare contro i tagli all’istruzione. Le parole del movimento sono racchiuse in un breve comunicato.

Lotta studentesca Pastori“Non v’è più bellezza se non nella lotta! Lotta Studentesca Brescia agisce e non chiacchiera: tutti noi ci rivoltiamo contro questo Stato che ci opprime e che ci sta strappando il futuro partendo dalle scuole pubbliche! Dopo la legge Aprea, istituita dal già vecchio governo Monti, dopo i tagli pari a 182 milioni di euro e le minacce di licenziare circa 10 mila professori, lo Stato marcio si dimostra nuovamente penalizzante nei confronti di noi studenti.

Varie scuole superiori della città di Brescia – continua la nota – si ritrovano a non avere fondi per finanziare le gite, le uscite scolastiche o didattiche e le attività sportive. La partecipazione diretta a tutto ciò, come alle questioni scolastiche, ci è stato negato: noi ci opponiamo alle manovre di qualsiasi governo, andiamo al di là dell’appartenenza ai partiti politici, perché nessuno di questi ha mai attuato riforme che abbiano fatto il nostro interesse… Rivogliamo una scuola pubblica, sana ed efficace, dove siamo noi i veri protagonisti!”.