CASTEL MELLA – E’ pronta la Commissione Pari opportunità per le donne

0

Finalmente, dopo mesi di lavoro, a Castel Mella, è pronta la Commissione Pari Opportunità. Che riserva una grande novità.

mafalda grittiMafalda Gritti, assessore ai Servizi Sociali, che ha appoggiato questo progetto sin dalla sua nascita afferma sulle colonne del Giornale di Brescia: “Le donne devono rappresentare un valore aggiunto, in particolare per la vita politica, in quanto possiedono una particolare sensibilità per affrontare certi temi. È importante inoltre che esistano servizi appositi per favorire tutte quelle donne desiderose di conciliare la vita di mamme e casalinghe con il giusto desiderio di lavorare e farsi una carriera. Ci muoveremo in questo senso”.

Ed è proprio su questi temi, che lavoreranno le partecipanti alla Commissione: Mara Giuliani, Giuseppina Plebani, Katia Genoveffa Raccagni, Rosanna Zanon e Suela Plaka. Proprio quest’ultima rappresenta un’ulteriore novità e nota di apertura. Suela è una donna di origine albanese, laureata, sposata e con due figli, è perfettamente integrata e attiva nella comunità del paese. La sua presenza è un simbolo di apertura verso le altre culture, e rappresenta una svolta importante. A tale proposito, dichiara la Gritti “sono tante le donne extracomunitarie che vivono a Castel Mella, donne che hanno gli stessi problemi e difficoltà delle donne italiane, se non addirittura amplificati. Questo vuole anche essere un gesto importante per mandare un messaggio di tolleranza e integrazione”.

Il Comitato ha già iniziato a lavorare, eleggendo all’unanimità Katia Raccagni come presidente e Suela Plaka come vice. I punti su cui si concentreranno i lavori saranno: le esigenze della vita quotidiana, la salute, la prevenzione della violenza, la partecipazione delle donne alla vita sociale e lavorativa e i servizi alla famiglia.