ACQUAFREDDA – Allarme con i Cc: sistema antifurto

0

Ora, per le famiglie e le aziende di Acquafredda, sarà possibile collegare l’allarme di casa direttamente con il Comando dei Carabinieri.

L’iniziativa, completamente gratuita, nasce da una collaborazione tra il Comune di Acquafredda e i carabinieri di Carpenedolo, che coprono anche la zona del piccolo paese della bassa. Questo progetto, velocizza l’intervento delle forze dell’ordine, perché l’allarme scatta prima alla centrale operativa dei carabinieri (attiva 24 ore su 24) e poi arriva ai privati. Un modo nuovo e infallibile per evitare i furti, e perché le forze dell’ordine vengano avvisate tempestivamente, aumentando le probabilità di catturare i ladri. Protagonisti del nuovo accordo sono stati in sindaco Alessio Guerreschi e il comandante della stazione il maresciallo Alfonso Gentile e il vice Alberto Bizzotto.

La modulistica per attivare il servizio si potrà trovare negli uffici comunali, dai carabinieri e sul sito del Comune di Acquafredda.