GARDA – La finale dei festival sarda con il sorriso bergamasco

0

Il 31 dicembre, in piazza Catullo a Garda, di fronte al placido Benaco, è stata celebrata all’aperto la finale dei Grandi Festivals italiani. L’evento è stato promosso dall’associazione Benacus, presieduta da Enrico Bianchini, dal Comune di Garda, dalla Provincia di Verona e da Agsm. Hanno vinto i cantanti sardi Morgana Brais e Giuseppe Serra, nella sezione ‘Interpreti’ e ‘Nuove proposte’ in una serata che ha visto gareggiare i vincitori dei rispettivi concorsi musicali affiliati al circuito dei Grandi Festivals italiani.

Festival Garda fotoGli eventi sono stati in tutto 13, espressione culturale di una decina di Regioni italiane che, ormai da anni, hanno deciso di collaborare per consentire ai giovani talenti di emergere ed affermarsi a livello nazionale. Nella finale di Garda è stato il maestro Vince Tempera, volto noto della Tv e di Sanremo, a decretare i vincitori davanti ad una folla festante che ha apprezzato l’esibizione di Morgana Brais, proveniente dal festival Festa della Musica, che ha interpretato ‘Je suis malade’, scritto da Serge Lama e Alice Dona. Per la sezione ‘Inediti nuove proposte’ ha invece alzato al cielo il trofeo Giuseppe Serra, già primo al Festival della Sardegna con il brano ‘Ho bisogno d’amore’ del suo amico autore Uggiano. Lo spettacolo è stato presentato dalla conduttrice e attrice Emanuela Tittocchia. Tra i membri della commissione artistica Vince Tempera, Katia Ricciarelli e Pio Del Duca, in rappresentanza di Casa Sanremo.

Tra una canzone e l’altra è stato dato spazio anche alla bellezza nell’ambito del concorso presentato da Laura Zambelli: lo scettro di ‘più bella’ dei Grandi Festivals è andato a Giulia Masotti, 17enne di Bergamo, già vincitrice di Miss del Garda. Insieme a Miss Sud Greta Saporito di Santa Teresa Gallura, Miss Centro Angela Brescia di Gorizia e Miss Nord Valeria Maghini di Badia Polesine sarà presente a Casa Sanremo.

Di seguito l’esibizione di Morgana Brais:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=aibfeUHft1M]