GARDA – La Canottieri Garda compie 122 anni

0

122 anni di ricordi, dalle prime immagini in bianco e nero all’azzurro del golfo di Salò, città europea dello sport nel 2012, dove spiccano l’attività organizzativa, promozionale ed i successi della Società Canottieri Garda presieduta da Giorgio Bolla e dal suo vice Marco Maroni, un suo equipaggioalle Olimpiadi di Londra con la barca ‘paralimpica’ condotta dallo skipper Antonio Squizzato.

L’occasione della Canottieri per ricordare tutto questo è stato il consueto appuntamento di fine anno, un bilancio importante, dalla presenza nell’attività natatoria con la nuova Vittoria Alata, gruppo agonistico che mette insieme il meglio degli atleti della provincia di Brescia. Oggi i suoi ragazzi che ancora partecipano alle gare più importanti dello sport del remo sono Luca Morandi, Federico Niboli, Michele Ronchi, i tecnici Norberto Mondini e Stefano Melzani. Il nuoto ha i suoi punti di forza in Simone Bertanza, Vanessa Corbo, Patrick Danieli, Jacopo Riccotti, Leonardo Ruggeri. A rafforzare la Vittoria Alata c’erano, in questa prima annata, Anna e Silvio Bertelli, Martina Bontempi, Fracesco e Giorgia Niboli, Elena Merigo, Umberto Salvetti.

Nella vela sono arrivati altrettanti successi con Paolo Tomasoni con i desenzanesi di ‘Baraimbo 2’, tricolore nella classe Dolphin 81, Diego Franchini, campione dell’italiano Mini Altura con ‘Energy Solution’ (skipper Oscar Tonoli) e il tricolore Ufo 22, Marco Carattoni con ‘Bessi Bis’, tricolore Protagonist, Giovanni Faccin, 2° posto all’Europeo Ufo 22, Lorenzo Borello, Francesco Tranquilli e Vincenzo Pinelli con Oscar Tonoli a bordo del libera ‘Clan-Grok’, primi assoluti alla 62esima Centomiglia, Lavinia Tezza e Paola Bergamaschi, campionesse italiane con il 29Er femminile.

Per info visitare il sito internet: www.canottierigarda.it.