LUMEZZANE – 50 anni di Moto Club: per Alex Botturi oggi parte la Dakar

1

Update 5-1 Inizia oggi una nuova missione per Alessandro Botturi, il pilota del Moto Club Lumezzane che dopo aver spento i motori dell’Enduro parte con un’altra esperienza, la seconda nella sua carriera, per la Dakar in partenza da Lima, in Perù. Nuova avventura e un nuovo team per il 37enne valgobbino che dopo essere “rimasto a piedi” con la Bordone e Ferrari, riparte dall’Husqvarna Rally Team by SpeedBrain a bordo di una TE 449RR.

Alex Botturi DakarLa presentazione ufficiale della gara per il valgobbino si è svolta in casa sua, in quella Lumezzane che gli ha dato i natali e l’ha fatto crescere come persona e come sportivo. Botturi, quindi, ritorna sul nuovo amore che lo vedrà impegnato in condizioni climatiche proibitive tra il caldo soffocante del Sud America (qui è estate piena), dune, sassi, paesaggi desolanti e il deserto del territorio che lo porteranno tra il Perù, Cile e Argentina. L’anno scorso il pilota nato nel Moto Club Lumezzane è arrivato ottavo guadagnandosi il titolo di miglior emergente nella categoria Rally 2012.

“Spero che, dopo quanto mi è capitato con il vecchio team, non ci siano più tribolazioni – ha detto Botturi alla presentazione – e sono orgoglioso di partecipare con una squadra importante come l’Husqvarna. Visto l’infortunio di un pilota all’ultimo minuto c’era uno spazio per me e ho accettato subito. E’ una moto potente con cui punto a fare buoni risultati. Sono veramente onorato di far parte di una squadra così forte e quotata alla Dakar – ha continuato.- La TE449RR è una moto molto competitiva che ha dimostrato grande potenziale soprattutto nelle ultime gare, vincendo il rally dei Faraoni e disputando un Rally del Marocco da protagonista. Io come sempre darò il massimo per contribuire al successo di squadra in questo importante appuntamento”.

 

GUARDA LA PRESENTAZIONE SULLA NOSTRA WEB TV

 

La sua esperienza nel rally internazionale è iniziata l’anno scorso con la FIM Cross Country Rally e il secondo posto nel Rally di Sardegna. Ora arriva l’appuntamento con la 34esima edizione della Dakar che lo vedrà correre tra i 196 iscritti alla categoria Moto in team con Joan Barreda, Paulo Gonçalves e Matt Fish diretto dal team manager Wolfgang Fischer. Nel palmares di Botturi ci sono quattro vittorie di giornata nel campionato mondiale di Enduro, due vittorie alla Sei Giorni e vari successi tra gli Assoluti d’Italia.

E nel corso degli oltre 8 mila km che porterànno la Dakar fino al 20 gennaio da Lima al Santiago del Cile, per il pilota valgobbino ci sarà spazio anche per il Moto Club Lumezzane che proprio nel 2013 celebra cinquant’anni (1963) dalla nascita ufficiale del gruppo. Per questo Botturi porterà sulla schiena il logo ad hoc del sodalizio con il mezzo secolo di vita. Per altre informazioni e curiosità si può visitare il sito internet del pilota, quello del Moto Club e del team Husqvarna e le relative pagine su Facebook.

1 Commento

Comments are closed.