ISEO – Raggiunge l’ex convivente in parcheggio e la picchia, poi fugge

0

I casi di violenza sulle donne proseguono e non accennano a placarsi.
L’ultimo episodio è accaduto a Iseo, in un parcheggio, nel pomeriggio di ieri, venerdì 4 gennaio.

Una donna a bordo della sua Mini Minor nera e ferma in un parcheggio, una Porche le si ferma dietro, l’uomo, un 40enne, ex convivente della donna, scende, la raggiunge e inizia a picchiarla con pugni e schiaffi in faccia.
clusaneLa donna, di 38 anni, urla per la paura, alcuni passanti si accorgono della lite e cercano di fermare un uomo, si fermano un pensionato e delle donne che non riescono a placare l’ira dell’uomo, che fugge quando ritiene di aver terminato il suo “lavoro”.
Sul posto giungono i soccorsi che trasportano la donna all’ospedale di Brescia.
Le condizioni della donna non sembrano gravi, ha riportato un labbro rotto e varie ecchimosi sul viso, la sua prognosi e di qualche giorno.

Al momento ai carabinieri non è giunta alcuna denuncia per l’uomo, la donna ha dato il numero di targa, ma probabilmente per lo shock, il numero è stato fornito errato.