PONTOGLIO – Al via la “Sagra del casoncello”

0

Da oggi, fino al 17 gennaio, in occasione della festa di Sant’Antonio,si fa strada la tradizione bresciana, con la Sagra del casoncello.

casoncelliInfatti,  in occasione del giorno di Sant’Antonio Abate (il 17 gennaio) secondo le tradizioni più antiche, tutte le famiglie di Pontoglio si riuniranno attorno ad un piatto di “casonsei”. Da qualche anno, per festeggiare il Santo, il comitato commercianti “Arti e Botteghe in Pontoglio” ha dato vita ad una vera e propria Saga. Per questo motivo, a partire da oggi, tutti i ristoranti della zona, proporranno menù a base di casoncelli e prodotti tipici bresciani.

Le celebrazioni della festa di Sant’Antonio, inizieranno invece sabato 12 alle 12.30 al Palabosco dell’oratorio, con balli e lotterie a premi. Domenica 13 si terrà la celebrazione della Messa alle 10.30 nella chiesa di Sant’Antonio, che proseguirà con un incontro durante il quale alcuni storici illustreranno il legame tra il Santo e Pontoglio. Contemporaneamente, in piazza XXVI aprile sarà possibile visitare alcune bancarelle di prodotti artigianali selezionati, corredate da spazi giochi per i bambini, artisti di strada e banchi per gustare la tipica bevande invernale:il vin brulè. Sempre domenica, dalle 15 è prevista la corsa degli asini per le vie del paese, con arrivo e partenza al parco Laghetto, a seguire, il coro degli alpini di Palazzolo con la Fanfara dei Bersaglieri canterà nella casa di riposo Villa Serena.

La vera festa sarà però giovedi 17, e si aprirà con la corsa podistica per i bambini, alle 10, mentre nel pomeriggio, oltre alle consuete bancarelle, sarà possibile assistere alla premiazione del Ponte d’Oro da parte dell’Amministrazione comunale, con la consegna delle borse i studio.