DESENZANO – Movida: teatro Alberti con il Coco Beach

0

Desenzano, con i suoi sedici locali, tempo fa faceva concorrenza alla più rinomata riviera romagnola. L’indotto faceva lavorare pizzerie, ristoranti, negozi, bar, disco bar ed una miriade di attività economiche che davano lavoro a migliaia di persone. Complice la crisi economica, Desenzano è andata spegnendosi e con lei le varie attività che attiravano migliaia di persone dedite alla movida notturna. Sono rimasti pochi supersiti: 2 o 3 locali in tutto e le le attività economiche chiudono una dopo l’altra, mentre le piazze sono deserte a tutte le ore del giorno e della notte.

Il Teatro Alberti, grazie alla fattiva collaborazione con lo staff del Coco Beach di Lonato, ha segnato un’inversione di rotta, raggruppando centinaia di giovani nei weekend di Desenzano, con grande beneficio tutte le attività commerciali del centro storico e della periferia.

La proprietà del Teatro, in controtendenza con l’andamento generale, ha deciso infatti di effettuare importanti investimenti, sia strutturali che scenografici, alla ricerca di un prodotto che potesse suscitare un nuovo e rinnovato interesse del pubblico. Ciò ha significato nuovi posti di lavoro, ma soprattutto ha riportato quell’entusiasmo che gli esercenti locali da tempo avevano perso.