GARGNANO – Il Circolo Vela in Europa con la Riviera dei Limoni e Castelli

0

Proseguirà in tutte le fiere europee del turismo (Berlino, Parigi, Monaco) la presentazione del nuovo calendario del Circolo Vela Gargnano del lago di Garda. L’iniziativa è supportata dalla Riviera dei Limoni e dei Castelli, il consorzio degli operatori turistici della riva lombarda del lago, da sempre partner logistico e promozionale del sodalizio sportivo. Quattro Campionati Internazionali ed Italiani, un settembre tutto a vela che diventerà ‘The September Sailing’ con ben 4 appuntamenti internazionali nel nome della Centomiglia del Garda, più il tradizionale calendario che si aprirà con il primaverile Trofeo Roberto Bianchi e la chiusura autunnale della Regata dell’Odio.

Gargnano
La bicicletta del team Katusha regalata ai reparti di onco ematologia pediatrica di Brescia.

È questo il 2013 del Circolo Vela Gargnano: i quattro Campionati, tutti Open quindi con la presenza di equipaggi stranieri, si apriranno a fine maggio con la seconda edizione dell’Italian Open Access, regata riservata al velisti con ogni tipo di handicap motorio. L’evento che lo scorso anno vide la presenza di ben 6 Nazioni, compresi skipper di Australia, Brasile e Nuova Zelanda, sarà legato alla settimana dedicata alla Eco-Accessibilità (dal 21 al 26 maggio) che vedrà coinvolte altre realtà sportive del territorio come l’Associazione Nautica Sebina di Sulzano, Aziende e Università di Brescia, il Cus Brescia, Spirito di stella, gli organizzatori del progetto di Hyak Onlus. Gli altri scudetti tricolori dell’annata 2013 che saranno assegnati a Gargnano saranno quello del Dolphin 81 (dal 7 al 9 giugno), quello dell’Asso 99 (dal 22 al 25 agosto). Il ‘September Sailing’ si aprirà con il Trofeo Gorla – la Half Centomiglia, le flotte monotipo, libera, Open e multiscafi. In questa prima settimana di settembre tornerà il Tour Europeo dei cat M2 con base al nuovo scivolo del Circolo Vela di Toscolano-Maderno. Il 7-8 settembre si consumerà il rito della 63a Centomiglia, la regata a tutto lago con la Multi-Cento trofeo Giorgio Zuccoli per i multiscafi, nel 20simo del record stabilito dal campione del lago di Iseo, che girò l’intero lago in 6 ore e 5 minuti ma con il monoscafo ‘Dimore’. Dal 12 al 15 settembre sarà la flotta della flotta dei Fun, il bellissimo monotipo francese che assegnerà il suo titolo Continetale. Il 21 e il 22 settembre tornerà la Childrenwindcup, la Centomiglia dei ragazzi in collaborazione con l’Abe e l’Ospedale dei Bambini di Brescia. Nelle stesse giornate si correrà la Centomiglia Young e quasi certamente le due Centomiglia riservate al surf a vela ed al Kite, con arrivo in diretta Tv e sul Web in tutto il mondo.

In questo mese di dicembre il Circolo Vela Gargnano è stato presente a ‘Barista per un giorno’, iniziativa promossa dall’Abe (Associazione Bambino Emopatico) e dei reparti di oncoematologia dell’Ospedale dei Bambini di Brescia. L’evento ha visto protagonisti i campioni dello sport bresciano (Brescia Calcio, Rugby Brescia, Leonessa Basket e altri ancora), per un giorno camerieri al bar dell’Ospedale Civile di Brescia. Il Circolo Vela Gargnano ha accompagnato la bicicletta che il team ciclistico internazionale ‘Katusha’ ha regalato all’Abe in occasione della sua presentazione mondiale, ospitata la scorsa settimana a Palazzo Loggia di Brescia e davanti alle telecamere della Tv Russa. Il gemellaggio tra la Russia ciclistica e la città di Brescia è stato sancito dall’ennesimo atto di solidarietà compiuto dai vertici del team russo, una bicicletta ufficiale del team donata all’Ospedale dei Bambini e all’Abe  che sarà  messa all’asta per una raccolta fondi in favore della struttura specializzata nella lotta contro il cancro nei bambini. “Per sconfiggere il cancro serve una grande squadra, proprio come Katusha” – ha affermato il dottor Fulvio Porta, anima del reparto di Onco Ematologia Pediatrica del Civile di Brescia. ‘Katusha’, Circolo Vela Gargnano e l’Abe si ritroveranno nuovamente insieme per la nuova edizione della ‘Childrenwindcup-Centomiglia dei ragazzi’, la regata di fine settembre in programma sulle acque del lago di Garda.