ERBUSCO – Carta Educativa e premi agli studenti meritevoli

0

Sabato 22 dicembre 2012, alle ore 16.00, presso il teatro comunale, si è tenuta la cerimonia del conferimento dei Premi di Studio 2012 agli studenti di Erbusco di ogni ordine e grado che durante l’anno scolastico 2011-2012 si sono impegnati nello studio e si sono distinti per i risultati scolastici ottenuti.
In quell’occasione, per far conoscere il progetto che ha portato alla stesura de La Carta Educativa e per consegnarla anche agli studenti che non stanno frequentando la scuola presso l’Istituto Comprensivo di Erbusco o che sono da poco usciti da questo ordine di scuola, questi studenti sono stati invitati a partecipare a questa cerimonia che prevedeva all’inizio un momento dedicato a questo progetto. erbusco top

Si ricorda che la Carta educativa è frutto di un lavoro condiviso in rete da più Agenzie Educative e Associazioni che hanno dimostrato di avere a cuore il benessere e la crescita sana e armoniosa dei giovani e dei ragazzi di Erbusco. Con questo progetto gli adulti hanno dimostrato la volontà di volersi fare carico della formazione dei ragazzi e dei giovani, per questo si sono incontrati attorno ad un Tavolo, guidati da un esperto, e hanno pensato ad un “Patto Educativo di Comunità”, cioè hanno ritenuto che fosse importante la condivisione di alcuni principi educativi di riferimento per una comunità che ha come primario obiettivo l’educazione dei giovani alla cittadinanza civile, attiva e responsabile.

Il Tavolo di Lavoro era formato dalla Amministrazione comunale, dall’Istituto comprensivo, dagli Oratori, dalle Scuole dell’infanzia, dall’Associazione Family Network genitori in rete, dalle due Bande cittadine “Dino Magri” e “Zocco Band” e dalla Società sportiva del settore giovanile di Erbusco.

Ciascuna realtà ha portato la propria esperienza, ha espresso ciò che avevano colto nei giovani e hanno cercato di leggere e interpretare insieme le aspettative, le opportunità, i bisogni, i problemi, i disagi, i contesti di vita, le carenze, la realtà sociale che vivono attraverso i loro comportamenti e pensieri.

Alla cerimonia erano presenti anche il neo eletto sindaco del C.C.R. (il Consiglio Comunale dei Ragazzi) Faye Seynabou, una studentessa del 3° anno della scuola Secondaria di I grado ed una rappresentanza dei componenti del C.C.R.

Viste le difficoltà vissute dalla società di oggi, e non solo quelle economiche, è importante che le famiglie percepiscano che la comunità mette a disposizione le proprie risorse e professionalità e cerca di affiancare la famiglia nel percorso di formazione dei figli, che sono il futuro della società stessa ed ha bisogno di giovani pronti ad affrontarla ed a migliorarla.

Anche la premiazione degli studenti ha questo stesso obiettivo: riconoscere il merito dei ragazzi che si impegnano nello studio, che prendono sul serio se stessi e il compito che oggi spetta loro per essere pronti ad affrontare la vita domani quando dovranno contare principalmente sulle proprie risorse e competenze costruite anche con l’impegno nello studio.

Sono stati poi rivolti agli studenti premiati il saluto di benvenuto, le congratulazioni per i successi scolastici raggiunti ed è stato augurato loro che questi siano solo il punto di partenza per altrettanti momenti di riconoscimento durante il percorso della vita che li aspetta. E’ stato infine augurato a loro e alle loro famiglie Buon Natale e felice 2013.

Gli studenti di Erbusco premiati erano ben 71, così suddivisi per ordine di scuola:
n. 5 studenti che hanno concluso la scuola Primaria
n. 31 studenti che hanno conseguito il diploma della scuola Secondaria di I grado
n. 29 studenti della scuola Secondaria di II grado di cui:
25 studenti che hanno frequentato le classi dalla 1^ alla 4^
1 studentessa con qualifica di Operatore Sala bar
3 studenti che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria II grado
n. 2 studenti che hanno conseguito la laurea triennale
n. 3 studenti che hanno conseguito la laurea Magistrale/specialistica
n. 1 studenti che ha discusso la tesi di laurea con un approfondimento su Erbusco, come previsto da uno specifico “Premio di studio per tesi di laurea”. E’ stato invitato per primo a salire sul palco ed ha presentato un breve saggio sullo studio fatto. Lo studente è Econimo Gian Carlo, ha seguito un corso di laurea in ingegneria civile, ed ha presentato la sua tesi rapporti tra geologia ed enologia in franciacorta che contiene uno studio specifico sul suolo di Erbusco e sul quale si è soffermato in modo più particolareggiato.
In seguito sono stati chiamati tutti gli studenti, ad uno ad uno ed hanno ricevuto una pergamena da parte del Sindaco Isabella Nodari e dall’Assessore all’Istruzione Rosa Milini e alla fine tutti gli studenti sono stati richiamati sul palco per la foto di gruppo.