GARDONE RIVIERA – Gran Galà 2012: le premiazioni sono al Vittoriale

0

Approda all’ottava edizione il Galà del Garda 2012 e domani, giovedì 27 dicembre, nell’auditorium del Vittoriale degli Italiani alle ore 20, saranno consegnati gli Oscar 2012 a personaggi del mondo dello sport, cultura, giornalismo, associazionismo, a imprenditori e rappresentanti istituzionali, che nel corso dell’anno hanno contribuito alla valorizzazione e promozione del territorio benacense. L’evento sarà aperto da un concerto musicale.

Le statuette raffiguranti il lago di Garda stilizzato saranno assegnate a Katia Ricciarelli, Giuseppe Pasini (Presidente ‘Feralpi Salò’), Emilio Crosato (Presidente ‘Parco Colline Moreniche’), Giorgio Planchestainer (Presidente ‘Agraria Riva del Garda’), Federico Delaini, Claudio Pederzolli (‘Agritur Vivere’), Virginia Vinco (Telenuovo), Franco Baruffaldi (Presidente ‘Lega Bisse’).

I premiati sono stati indicati dal Comitato d’Onore, che è composto da Giorgio Passionelli (Presidente ‘Comunità del Garda’), Silvia Razzi (Assessore Provincia di Brescia), Marco Ambrosini (Assessore Provincia di Verona), Francesca Zaltieri (Assessore Provincia di Mantova), Andrea Cipani (Sindaco Gardone Riviera), Paolo Artelio (Presidente Consorzio ‘Lago di Garda è…’), Marco Benedetti (Presidente ‘Ingarda Trentino SpA’), Giordano Bruno Guerri (Presidente ‘Fondazione Vittoriale degli Italiani’) ed Enrico Bianchini (Presidente ‘Associazione Benacus’).

Giorgio Passionelli ha commentato: “A nome della Comunità del Garda che ho l’onore di presiedere, esprimo l’ammirazione dei gardesani nei confronti di tutti coloro i quali hanno saputo valorizzare – con professionalità e passione, investendo energie e impegno preziosi – il territorio benacense. Il Gran Galà è ormai diventato un momento di incontro tra le eccellenze che il Garda sa esprimere e l’occasione per aprire la porta verso un nuovo anno, con tante cose da fare, da migliorare, sulle quali impegnarci tutti insieme fattivamente. Esprimo inoltre un apprezzamento e un ringraziamento al Comitato Promotore che, con entusiasmo e competenza, organizza questo importante evento che sono sicuro contribuirà a promuovere il lago di Garda in Italia e all’estero”.

Silvia Razzi: “Assegnare un Oscar a quanti contribuiscono alla divulgazione e promozione del lago di Garda e del suo entroterra significa incentivare e stimolare nei vari settori iniziative, idee, progetti e comportamenti simili creando un circolo virtuoso capace di generare ricadute positive per il territorio. Anche per questo il Gran Galà del Garda, del cui Comitato d’Onore sono orgogliosamente membro, si conferma fondamentale strumento di valorizzazione e promozione del territorio benacense e delle sue numerose eccellenze”.

Poi le parole di Marco Ambrosini: “È un piacere ed un onore rappresentare la Provincia di Verona in occasione di un evento di tale portata e spessore, capace di rendere il giusto merito alle eccellenze che hanno saputo distinguersi all’interno della nostra comunità, e di quella gardesana in particolare, e a chi ha contribuito con professionalità e passione a promuovere, attraverso la propria attività, questo meraviglioso comprensorio della provincia scaligera”.

Francesca Zaltieri: “È un onore per la Provincia di Mantova partecipare a questo momento di celebrazione e riconoscimento dei meriti di persone che hanno dato un importante contributo di cittadinanza generosa e competente ai nostri territori che non soltanto si pregiano di bellezze artistiche ed ambientali ma anche appunto di ricchezze umane impagabili. Anche questo è il nostro patrimonio di eccellenze di cui con orgoglio ci pregiamo. Riteniamo che questa sia l’Italia migliore da cui ripartire per ridare slancio ed energia al nostro Paese. Crediamo quindi di esprimere a pieno titolo in nome di tutta la nostra comunità provinciale la più sentita e sincera espressione di gratitudine verso tutti coloro che hanno dato contributi importanti alla promozione e valorizzazione di un’area come quella gardesana e delle colline moreniche di grande pregio naturalistico e culturale che rappresenta un grande potenziale di sviluppo”.

Andrea Cipani, sindaco di Gardone Riviera, ha detto: “L’Amministrazione comunale di Gardone Riviera è onorata di ospitare nel nostro piccolo ma splendido paese questa importante manifestazione. Ringrazia tutti coloro che, con il loro impegno, hanno reso possibile la realizzazione di quest’avvenimento riservato alla premiazione di quei personaggi che si sono distinti, grazie alla loro intraprendenza, nel promuovere e nell’accrescere il prestigio del nostro incomparabile lago di Garda”.

Giordano Bruno Guerri ha aggiunto: “Poeti e artisti di ogni tempo hanno trovato nel Benaco non solo un luogo di villeggiatura, ma anche la fonte di ispirazione per la propria creatività. D’Annunzio ha fatto molto di più, scegliendo le sponde del lago come luogo in cui trascorrere i suoi ultimi 17 anni e in cui lasciare, a tutti gli Italiani, il monumento della sua vita inimitabile. Con il Vittoriale, d’Annunzio continua a essere il miglior testimone del Garda in tutto il mondo. Quale contesto migliore della sua dimora per festeggiare chi ancora oggi contribuisce a mantenere vivo l’interesse per questo lago ceruleo, ‘d’una bellezza improvvisa, indicibile’?”

L’Evento è organizzato dall’Associazione Benacus con il patrocinio della Comunità del Garda e del Comune di Gardone Riviera, e promossa da AGSM Spa di Verona.