LONATO – Nuovi bus navetta gratuiti da Brescia per il Leone

0

Il costo della benzina continua a salire, raggiungendo picchi record, e le tasche dei consumatori continuano a risentirne. Così, la proprietà del Leone Shopping Centre di Lonato del Garda ha deciso di far tirare un sospiro di sollievo ai bilanci delle famiglie, dando un segno di vicinanza alla propria clientela: è stato infatti implementato ed incrementato il servizio di bus navetta gratuiti, da e per il centro commerciale, in direzione delle principali cittadine del lago di Garda. In modo particolare, la tratta giornaliera che da Rivoltella passa per Desenzano e giunge al Leone consta di 5 corse d’andata e altrettante per il ritorno. La novità sta nel fatto che sono stati incrementati i giorni in cui è possibile usufruire del servizio: non più solo il lunedì e il venerdì, ma tutti i giorni lavorativi. Quindi ora, per tutta la settimana, in ben due punti della cittadina lacustre, i clienti del Leone e dei suoi 120 negozi potranno salire sull’autobus in cinque comodi orari per la partenza e altrettanti per l’arrivo.

Inoltre, è stato creato un servizio di trasporto gratuito che collega il centro commerciale alla Stazione centrale di Brescia, con tre corse di andata e quattro di ritorno.

Oltre alle summenzionate novità, il Leone continua a garantire, sempre gratuitamente, i bus navetta da e per Calcinato e Calcinatello, Ghedi, Montichiari, Castiglione delle Stiviere, Peschiera del Garda e Sirmione. Inoltre, è sempre disponibile un servizio di bus navetta per disabili, che deve essere prenotato con 48 ore di anticipo al numero 030 9991510, senza nessun costo a carico dell’utenza.

“Poter viaggiare comodamente trasportati da un autobus gratuito può agevolare fortemente i nostri clienti e fargli risparmiare il costo della benzina, che con i tempi che corrono non è cosa da poco. Soprattutto per chi viene dalla città, che dal Leone dista quasi 30 chilometri. Un modo anche, non lo neghiamo, per incentivare la mobilità sostenibile che oggi può agevolare, e non essere d’ostacolo, al desiderio di fare shopping o di godersi qualche ora di svago”, ha detto il direttore.