BASSA BS – Più imprese e i bresciani preferiscono abitare nella bassa

0

La Provincia, e in particolare la Bassa, è tra le zone preferite dai bresciani per vivere. La scelta probabilmente deriva dalla concentrazione degli impianti industriali che negli ultimi anni si sono stabilizzati in queste zone.

I primi dati che derivano dal quindicesimo censimento hanno constatato che la popolazione di città e provincia è cresciuta dell’11,9% in dieci anni. Brescia, si trova quindi al secondo posto nella classifica demografica della Lombardia. Preceduta da Lodi e seguita da Bergamo.

Grazie a questi dati è anche possibile ricostruire la geografia dei Comuni preferiti dai cittadini, preferenza che è evidentemente dettata dall’offerta lavorativa. Proprio per questo, la bassa è tra le zone più popolate, mentre le zone di montagna sono in fondo alla classifica di godimento.Vediamo allora qualche esempio: San Gervasio Bresciano (in crescita del 67,3%), Azzano Mella (+59,8%) e Brandico (+54,8%). Moniga del Garda con un incremento del 43,5% di popolazione, Corzano +38,7%, Mairano +38,1%, Comezzano Cizzago +37,4, Calvagese della Riviera +36,6%, Prevalle + 33,8%.