LONATO – A Palazzo Zambelli una mostra di scultura

0

Dopo la mostra ‘Alterità e Identità’ di Gianfranco Bartolomeoli, Palazzo Zambelli, in via Zambelli a Lonato del Garda, e in particolare l’elegante Sala degli specchi al primo piano, ospiterà ‘La terza via della scultura’, esposizione dello scultore e fisico bresciano Guido Moretti, artista assai quotato.

L’inaugurazione è avvenuta qualche giorno fa e la mostra rimane allestita fino al 21 dicembre e visitabile gratuitamente tutti i giorni da martedì a venerdì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30. La rassegna culturale d’autunno è organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Lonato del Garda.

“Mi piace pensare alle ultime sculture come a strani oggetti vaganti nello spazio ruotanti su se stessi in una dimensione in cui i concetti di alto e basso, dentro e fuori sono totalmente privi di significato”, ha detto Moretti.“Sono lieto di arricchire l’offerta culturale proposta dall’assessorato alla Cultura nella sede dello storico Palazzo Zambelli – ha commentato il consigliere Valerio Silvestri -. Oltre alle tradizionali attività della biblioteca finalizzate alla promozione del libro e della lettura e pensate per i più piccini, e all’organizzazione consolidata di corsi destinati agli adulti, inauguriamo l’attività espositiva di affermati artisti che si alternano presso la stupenda cornice della Sala degli specchi, uno spazio pensato proprio per la cultura. Con piacere accogliamo le opere del bresciano Guido Moretti fisico e artista che fa delle proprie sculture sperimentazioni che sembrano sfidare lo spazio e la forza di gravità”.