BERLINGO – E’ morto il sindaco Dario Ciapetti

0

Non ce l’ha fatta Dario Ciapetti, il sindaco di Berlingo che domenica si era ferito gravemente cercando di scavalcare la ringhiera della sua abitazione dopo una corsa. Il primo cittadino, infatti, tornato verso casa dopo aver fatto jogging si era accorto di aver dimenticato le chiavi, decidendo quindi di tentare l’attraversamento per non disturbare la famiglia. L’uomo, però, è rimasto infilzato sotto l’ascella con una parte della ringhiera che gli ha reciso un’arteria. E’ stato subito ricoverato all’ospedale di Chiari, ma le sue condizioni sono parse subito gravissime.

L’abbondante perdita di sangue dovuta alla ferita gli ha impedito di chiedere aiuto e solo i vicini di casa si erano accorti dell’accaduto allertando i soccorsi. Il sindaco era stato portato all’ospedale di Chiari e operato d’urgenza per quattro ore, ma ieri pomeriggio è morto per l’aggravarsi delle condizioni.