LUMEZZANE – Gomme o catene da neve? Nessun obbligo ma è meglio

0

Nel decreto sviluppo è previsto che l’ente proprietario della strada (Comune, Provincia, ecc.) possa obbligare gli automobilisti all’utilizzo “esclusivo” di pneumatici invernali fuori dei centri abitati. Questa nuova norma farebbe saltare l’equivalenza che finora si aveva tra catene e pneumatici da neve e ha già determinato numerose polemiche legate ai costi e al fatto che in territori diversi potrebbero essere in vigore regole diverse.

Si ritiene dunque opportuno tentare di fare un minimo di chiarezza, perlomeno per quanto riguarda il territorio di Lumezzane. Nel Comune, dove la grande maggioranza delle strade è all’interno del centro abitato, non esiste alcuna ordinanza che obblighi in via generale l’automobilista a montare gli pneumatici da neve o, in alternativa, ad avere le catene a bordo – per esempio nel periodo dal 15 novembre al 15 marzo, come avviene da altre parti – tuttavia, è indiscutibile l’opportunità di viaggiare così equipaggiati nel periodo invernale soprattutto in un territorio montano come Lumezzane, per evidenti ragioni di sicurezza e per non intralciare il traffico qualora il fondo stradale fosse in condizioni critiche.

Occorre anche precisare che il Codice della Strada prevede, laddove sia stato installato l’apposito segnale (fig. II 87 Reg. CdS):
– che i conducenti debbano comunque circolare, a partire dal punto in cui è stato installato il segnale con catene o pneumatici da neve, se le condizioni atmosferiche e della strada lo richiedono, o di avere le catene a bordo, se non c’è neve (sanzione di 80 euro nelle strade extraurbane e 39 euro nelle strade urbane);
– la possibilità da parte dell’organo di Polizia stradale di intimare di non proseguire il viaggio se il veicolo non è dotato dei suddetti mezzi antisdrucciolevoli (sanzione di 80 euro e decurtazione di 3 punti).

Inutile precisare, dal punto di vista assicurativo, che, in caso d’incidente, le compagnie potrebbero tentare una rivalsa perché “i veicoli durante la circolazione, devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza, comunque tale da garantire la sicurezza”. Quanto agli pneumatici invernali, per il vigente CdS non è obbligatorio montarli sulle quattro ruote ma solo sull’asse motore, tuttavia, è importante sottolineare come tutti i test tecnici effettuati consiglino caldamente di montarli sulle quattro ruote per avere garanzia di stabilità del veicolo. La Polizia locale intensificherà quindi i controlli nel periodo invernale su queste dotazioni di sicurezza dei veicoli e sulle loro condizioni di efficienza (grado di usura).