LONATO – Natale senza addobbi, meglio aiutare i bisognosi

0

Il Natale lonatese sarà austero: la crisi si fa sentire e il Comune ha deciso di destinare i soldi generalmente utilizzati per gli addobbi natalizi alle persone che vivono in condizioni di difficoltà, offrendo loro pacchi con regali, per donare un attimo di felicità. Questa la decisione adottata dall’amministrazione comunale che accenderà meno luminarie per le feste natalizie al fine di devolvere la cifra risparmiata in favore dei cittadini che versano in difficoltà economiche. Un Natale di solidarietà sarà, quindi, quello lonatese.

A comunicarlo è stato l’assessore Leonardi, che ha sostenuto la scelta con fierezza. La spesa in luminarie e addobbi, dai circa 30mila euro del 2009, era già calata a 15mila euro nel 2010, importo ulteriormente ridotto lo scorso anno. “Quest’anno spenderemo solo 3.300 euro per le luci natalizie. L’unica illuminata sarà la centrale piazza Martiri della libertà», ha dichiarato il sindaco Mario Bocchio. “Una scelta dettata dalla volontà di aiutare concretamente chi ha bisogno, in un periodo difficile in cui molte famiglie fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. Tutti i soldi risparmiati da luminarie e addobbi saranno desinati alla preparazione di pacchi alimentari che verranno distribuiti dai nostri Servizi sociali”.

“Ci auguriamo – ha aggiuntol’assessore Ettore Prandini – che la popolazione comprenda la nostra scelta e apprezzi la volontà di questa amministrazione di vivere il Natale nel suo vero significato, non tanto per la sua parte commerciale ma con uno spirito più sobrio, di altruismo e solidarietà, che si traduce nell’aiutare quei cittadini lonatesi in maggiori difficoltà. L’iniziativa si affianca a una serie di altre proposte che l’amministrazione comunale ha già attivato, in risposta alla crisi, negli ultimi anni”.

In ogni caso, l’allegria natalizia non mancherà nel Comune di Lonato del Garda: presso la sala consiliare, si terrà un corso per imparare a realizzare confezioni regalo, poi ci sarà la Fiera, la prima grande manifestazione dell’anno che, confidando nel bel tempo, animerà le vie del centro. Non mancherà la gara del salame, alla quale parteciperà il tipico ‘Oss de Stomak’ lonatese, che ha recentemente ottenuto il riconoscimento DeCo.