DESENZANO – Rissa al Teatro Alberti, cinque arresti

8

Causa forse l’alcol in corpo, nella notte tra sabato e domenica all’interno del Teatro Alberti di via Santa Maria è scoppiata un rissa, che ha coinvolto un gruppo di olandesi e anche l’addetto alla sicurezza, che è una delle cinque persone che sono state arrestate. In manette, oltre al 19enne della security, che ha riportato lesioni al viso, anche tre olandesi, di 20, 23 e 24 anni e un italiano di 20 anni. Rimangono ignote le ragioni che hanno scatenato la rissa, che è stata placata grazie ad alcune pattuglie dell’Arma dei Carabinieri.

8 Commenti

  1. Bisognerebbe accertarsi dei fatti prima di pubblicare un articolo che mette in cattiva luce professionisti che rischiano la propria pelle per garantirti sicurezza.
    È tutto distorto non erano nemmeno di quella nazionalità, erano una ventina di zingari tra i 20 e30 anni ubriachi, tra l’altro Desenzano ê famosa per attacchi di questo genere e furti da parte di questi personaggi.
    Io mi ci sono trovato in mezzo una volta era il compleanno di uno di loro e per festeggiare l’evento si ubriacano cercando una possibilità di mostrare agli amici quanto sono uomini importunando donne e cercando risse, solo la sicurezza a prevenuto una catastrofe…
    Ps: dopo anni di lavoro in diversi locali non ho mai visto i carabinieri intervenire in tempo, questa è la vergogna. Ed anche in questo caso sono intervenuti a caso accaduto arrivando 10 minuti dopo la fine della rissa.

    • Carissimo Federico, mi pare che non abbiamo messo in cattiva luce alcuno dei presunti protagonisti della rissa.
      Abbiamo riportato alcuni fatti che cercheremo si approfondire. Mi par di capire che Lei sia un operatore della sicurezza. La ringrazio per il Suo cortese commento

  2. Ma che cazzo dice questa “giornalista”? Io ero li da cliente.. Erano 25 zingari, contro 1 buttafuori.

    • Carissimo Mirco, provvederemo ad approfondire i fatti tenendo conto delle Sue osservazioni. Certo il Suo linguaggio non mi pare assolutamente appropriato in rapporto all’episodio e comunque La ringrazio per il commento

    • E chi Le ha detto che avremmo rimosso il commento? Possiamo anche avere scritto alcune inesattezze, ma sulla nostra testata non abbiamo mai censurato alcun commento, tranne quelli offensivi.

  3. Gruppetto di Olandesi?Erano minimo 20 ed erano zingari!19 enne della security arrestato?Solo l’arrivo delle forze dell’ordine ha fermato la rissa???!!!!Tutte cazzate!I carabinieri sono arrivati dopo che era finito tutto ed hanno anche visto andare via un gruppetto “sospetto”,senza aprire bocca!E i buttafuori hanno fatto tutto il possibile!Cara Viola la prossima volta la prossima volta informati prima di scrivere tutte ste cazzate!Assurdo!

    Ps:Parlo perche ho assistito a tutto!

  4. Caro Lozio, il nostro è un mestiere difficile, che svolgiamo su un territorio vasto e tortuoso. Cerchiamo di essere sempre precisi e puntuali, ma qualche volta possiamo sbagliare. Non abbiamo leso la reputazione di nessuno e sarà nostra premura approfondire meglio la notizia. Nel caso verificassimo la necessità di rettificare quanto pubblicato provvederemo in merito. La ringrazio per averci letto e commentato. Speriamo continui a farlo, magari usando un linguaggio meno – come posso dire? – aggressivo?

Comments are closed.