MANERBIO – Proseguono i lavori dell’Ospedale

0

È prevista per l’autunno del 2013 la conclusione dei lavori dell’Ospedale di Manerbio. I lavori, avviati con un investimento di 8 milioni e 467 mila euro, dei quali 6 milioni e 900 euro finanziati dallo Stato e dalla Regione Lombardia, procedono a pieno regime.

Dopo aver terminato, in marzo la ristrutturazione del primo piano del “corpo ottagonale” destinato alla nuova Rianimazione, attualmente i lavori sono concentrati sulle sale parto e sul centro di procreazione medica mentale assistita. Le nuove sale parto verranno allestite con tecnologie e attrezzature all’avanguardia, dotate di una sala operatoria annessa dedicata alle urgenze. “Con questi lavori –sottolinea il direttore generale dell’azienda di Desenzano, Marco Votta – vogliamo offrire una struttura più accogliente a chi si rivolge al nostro Ospedale”.

Contemporaneamente sono in fase di conclusione i lavori per la costruzione dell’edificio attiguo all’ala ovest, destinato ad ospitare le stanze di degenza del Reparto di ortopedia. In estate verranno ultimate le opere di ristrutturazione del primo piano dell’ala est per realizzare un ampliamento dell’attuale blocco operatorio, una nuova sala gessi e sale diagnostiche radiologiche legate all’attività del Pronto soccorso.

Inoltre, nel corso del 2013, con un investimento di 909 mila euro, attinti dal bilancio aziendale, verranno realizzati interventi sugli impianti centralizzati elettrici, gas medicinali e termosanitari.