BARDOLINO – Rete fognaria a Calmasino

0

Hanno preso avvio nei giorni scorsi a Calmasino, in località Palù e Carlotte, i lavori per la realizzazione della rete fognaria e si stima termineranno la prossima primavera.

L’Azienda Gardesana Servizi Spa, in qualità di gestore del servizio idrico integrato per conto del Comune di Bardolino, ha predisposto un progetto che andrà a servire circa 180 residenti. In modo particolare, in località Palù verrà realizzato un tratto della rete fognaria, per un lunghezza di 700 metri, con collegamento del refluo ad un’unica vasca imhoff. Un altro tratto della rete fognaria verrà poi realizzato in località Carlotte, lungo 500metri e con il collegamento del refluo ad un’ulteriore e unica vasca imhoff.

“In sintesi – ha spiegato il presidente di Ags Alberto Tomei – i lavori consistono nell’esecuzione degli scavi necessari alla posa delle tubazioni, e del successivo rinterro con materiali idonei, a cui seguirà il ripristino e la completa riasfaltatura della carreggiata stradale. L’intervento prevede anche l’esecuzione degli allacci alle singole abitazioni, mediante la predisposizione delle tubazioni sino al limite della proprietà privata.

“Questo intervento – ha detto il sindaco di Bardolino Ivan De Beni – conferma la particolare attenzione dell’Amministrazione comunale verso le reali esigenze dei nuclei familiari di Bardolino dell’entroterra. E non solo, com’è avvenuto in passato, per le zone fronte lago. Lo dimostrano anche i lavori in atto ormai da qualche mese per l’estensione della rete gas metano in zona San Colombano. Personalmente sono molto soddisfatto per aver raggiunto un ulteriore traguardo del programma elettorale proposto dalla lista civica ‘La Nuova Onda’ per Bardolino”.

L’esecuzione delle opere si stima dovrebbe comportare un costo di circa 530mila euro, 200.000 dei quali finanziati dal Comune di Bardolino e per la rimanente parte a carico di A.G.S. Spa.