DESENZANO – 100 commercianti per il centro storico

0

La Fondazione sviluppo turistico ha raggiunto cifra tonda nelle adesioni, raggiungendo il traguardo delle 100 attività commerciali aderenti. Lo ha annunciato con orgoglio il presidente Alessandro Mutti.

La fondazione mira a ridare smalto alla località e, in modo particolare, al centro storico, riunendo attività alberghiere, extralberghiere, esercizi pubblici e negozianti al fine di contrastare la crisi economica. E i risultati non sono tardati ad arrivare: le iniziative degli ultimi mesi, infatti, hanno consentito di raggiungere gli obiettivi che la fondazione e i soggetti aderenti si erano prefitti. Il tutto in sinergia con l’amministrazione comunale.

In modo particolare, l’esordio della fondazione è avvenuto in estate con il ciclo di concerti jazz che ha riunito parecchia gente nel centro storico. Per le feste natalizie sono già stati avviati contatti per ospitare una pista del ghiaccio coperta e trasparente, una giostra originale dell’Ottocento, un’esposizione floreale e una scenografia di luminarie.

“La fondazione – ha detto Mutti – si assume gli oneri, tenuto conto della carenza del bilancio comunale. E per il 2013 sarà steso un programma di manifestazioni di vasto respiro in accordo con l’amministrazione comunale per attrarre sempre più turisti. La nostra volontà è in controtendenza con la situazione generale della riviera del Garda. Respingiamo quindi certi atteggiamenti pessimistici secondo i quali il centro di Desenzano è malato grave”. Dunque il centro di Desenzano non è in crisi? “È un luogo vivo e di forte richiamo – ha precisato Mutti -. E comunque noi guardiamo avanti, lavoriamo per il futuro”.