BRESCIA – Si chiude con Truffaut il cinema disagio

0

Si chiude domani, mercoledì 5 dicembre, con il film “Gli anni in tasca” di François Truffaut, la sesta edizione di “Schermi di animazione CinqueNovanta Fuori Luogo. Letture e scritture del disagio attraverso il cinema”. Il festival, che nei giorni scorsi ha coinvolto un gran numero di bambini e adulti, dedica a un regista che si è largamente soffermato sul mondo dei più piccoli il suo ultimo appuntamento.

Il film, un’immersione nel mondo dei fanciulli in cui si mescolano fantasticherie, problemi con gli adulti, drammi e primi amori, sarà proiettato alle ore 21 al cinema Nuovo Eden. La proiezione, introdotta da Chiara Boffelli, sarà un’occasione per poter ammirare in lingua originale, con sottotitoli in italiano, una pellicola così prestigiosa. Nel corso della serata, inoltre, saranno visibili sul grande schermo “Strappi” e “Viaggio marino spaziale poetico ambientale”, film d’animazione realizzati nelle corsie dei reparti dell’ospedale dei Bambini di Brescia, dai piccoli e giovani pazienti coinvolti nei laboratori tenuti da Avisco. L’ingresso è gratuito.