PISOGNE – Dopo la frana riapre la Vello- Toline: nuovo look in primavera

0

La strada ciclopedonale è una passeggiata che si sviluppa lungo la vecchia strada Vello-Toline, il percorso ha inizio a Vello di Marone, dal cimitero, si prosegue attraversando l’abitato di Vello, costeggiando il lago, per terminare al piccolo promontorio della Punta delle Croci Bresciane. Questa strada, attualmente è chiusa, a causa di una frana avvenuta nell’agosto 2010.

Finalmente la notizia tanto attesa è giunta, a primavera, molto probabilmente la strada riaprirà.
L’assessorato provinciale ai Lavori pubblici, ha dato l’appalto all’impresa Ittemo srl di San Cesario sul Panaro per rimuovere i massi della frana del 2010.
Nel frattempo, la Provincia di Brescia interverrà per le operazioni di bonifica e la messa in sicurezza dei versanti pericolosi.
Questo intervento è possibile grazie al contributo di 178.338 euro dalla Comunità montana del Sebino bresciano e dalle amministrazioni comunali interessate di Marone e di Pisogne.

Grazie ai risparmi sulle opere di riqualificazione, invece, è stato possibile trovare il denaro necessario per l’appalto e la sistemazione della Vello – Toline.

L’Assessore Maria Teresa Vivaldini ha dichiarato: “L’inizio dei lavori è previsto a gennaio. La fine, invece, è programmata per marzo. A primavera, se tutto fila per il verso giusto, come tutti ci auguriamo, pedoni e ciclisti torneranno a percorrere quella che è la passeggiata a lago più lunga e bella d’Italia».

Il Sindaco di Marone, Emilio Tosoni, invece, in merito alla riapertura del percorso ciclopedonale si dice contento: “Era doveroso intervenire sulla Vello-Toline. Questo percorso a lago è di vitale importanza per l’economia della frazione di Vello, ma ha pure un ruolo propulsivo per il turismo di tutto il Sebino”.