MILANO – Il Veneto vuole un referendum sull’indipendenza. E la Lombardia?

0

A seguito dell’approvazione in Regione Veneto della mozione sull’autodeterminazione del popolo veneto, è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Marelli. “Credo che la richiesta di un referendum per l’indipendenza – afferma Marelli – debba rappresentare uno dei capisaldi della prossima legislatura di Regione Lombardia.

Quanto successo nel consiglio regionale del Veneto è un esempio da seguire, perché ha l’obiettivo di consentire a un popolo di poter decidere del proprio futuro attraverso una consultazione referendaria. In questi giorni, in cui si parla continuamente delle primarie del centrosinistra come un esercizio di democrazia, bisogna ricordare che permettere a un popolo di potersi esprimere sul proprio diritto di indipendenza è senza dubbio una grandissima dimostrazione di democrazia.

Ma il Pd, che tanto si fregia di questa prerogativa, si è confermato il principale baluardo dello Stato centralista italiano, con tanto di coccarda tricolore risorgimentale sul bavero della giacca dei suoi rappresentanti. Ma in tutta Europa, schiacciata dal potere delle grandi banche e delle multinazionali, spira un fresco vento di libertà, dalla Scozia alla Catalogna, dall’Irlanda alle Fiandre. L’Europa dei popoli reclama a gran voce il proprio diritto all’esistenza”.