ROVATO – Famiglia rischia con il monossido

0

Giovedì sera, è stata sfiorata una tragedia a Rovato, una famiglia composta da Padre madre, in stato di gravidanza e un bimbo di sei mesi, hanno rischiato di morire a causa di intossicazione per  monossido di carbonio.
Capogiri e difficoltà a respirare hanno spaventato la famiglia che ha subito avvertito i carabinieri.

Giunte sul posto, le forze dell’ordine, hanno subito capito che si trattava di monossido di carbonio, a causa dell’assenza di ossigeno.
Il monossido è un gas inodore, velenoso.
Si pensa che sia stato generato dalla stufa difettosa presente nell’abitazione.
Fortunatamente nessuno della famiglia ha subito disagi significativi.