TREMOSINE – Ruba gasolio per il viaggio, svedese in manette

0

Nei giorni scorsi, a Tremosine, i militari della stazione dei Carabinieri Limone sul Garda, al termine degli accertamenti di competenza, hanno arrestato in flagranza per i reati di tentato furto, porto ingiustificato dì arnesi atti allo scasso e detenzione abusiva dì arma bianca (coltello a serramanico), Z. G. J., svedese 64enne residente in Francia, nullafacente e pregiudicato. In modo particolare, i militari operanti, nel corso del servizio perlustrativo, hanno notato un’autovettura sospetta con targa francese ferma in via Pertica, davanti alla sede di un’azienda operante nel settore edilizio.

Dopo un’accurata ispezione dei luoghi pertinenti l’azienda, gli operanti hanno sorpreso il prevenuto intento ad allontanarsi dal posto. L’uomo è stato inseguito e bloccato e i militari hanno accertato che l’auto poco prima trovata era in uso allo stesso. Ha fatto seguito una perquisizione personale e veicolare, a conclusione della quale sono stati rivenuti arnesi atti allo scasso ed un coltello a serramanico della lunghezza dì 15 cm. Ulteriori accertamenti all’interno dell’azienda hanno poi consentito di stabilire che il prevenuto si era intrufolato nel piazzale della ditta dopo aver scavalcato la recinzione e stava tentando dì rubare da una cisterna ivi presente il gasolio contenuto all’interno, con l’ausilio  di un tubo in gomma e di tre taniche per carburante, due delle quali erano già state riempite, per un totale di 50 litri circa.

Arnesi, refurtiva e arma bianca, sono stati sottoposti a sequestro. Il pervenuto è stato trattenuto presso le camere di sicurezza di quel comando in attesa del rito direttissimo, a conclusione del quale è stato condannato alla pena di 2 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena e alla multa dì 170,00 euro. Il soggetto, che ha dichiarato dì essere un ex militare appartenuto alla legione straniera francese, stava lasciando l’Italia per rientrare in Francia, suo paese di residenza e, date le difficoltà economiche, si era fermato per procurarsi il carburante per l’auto necessario per proseguire il suo viaggio.