DESENZANO – Le parrocchie organizzano ciclo di incontri su ‘Le ragioni per credere’

0

Il ciclo di incontri ‘Segni del vero. Le ragioni per credere’, organizzato dalle parrocchie desenzanesi del Duomo e di San Giuseppe lavoratore, è giunto alla sua seconda edizione: gli appuntamenti si svolgono tutti nell’auditorium del centro giovanile Giovanni XXXII, in piazza Garibaldi, a partire dalle 20.45.

“Sulla traccia di quanto seminato a Desenzano dalle Sentinelle del Mattino con il Caffè Teologico, a partire dal 2011 sono proseguite le conferenze sui temi scottanti della ragione e della fede”, hanno spiegato gli organizzatori guidati da don Daniele Dal Bosco, curato delle parrocchie desenzanesi.

Il calendario degli incontri si è aperto lo scorso 5 ottobre con una serata sulla Riforma di Benedetto XVI presentata dal teologo Nicola Bux; è proseguito martedì 16 ottobre con una conferenza tenuta dalla dottoressa Vittoria Maioli Sanese sul tema ‘L’educazione dei figli: la via per il risveglio della nostra fede’. Poi, il 6 novembre, è stata la volta di monsignor Gino Oliosi, che ha parlato di ‘Anno della fede: perché?’. Tra le tematiche affrontate, anche significativi spunti su argomenti di attualità, storia e politica. Per esempio, il 12 febbraio 2013 si parlerà di matrimonio: Costanza Mirano, scrittrice e giornalista, presenterà il suo nuovo libro ‘Sposala e muori per lei’. ‘Il cattolico e la politica’ è invece il titolo dell’incontro che il 12 marzo sarà tenuto dal prof. Stefano Fontana, mentre dei ‘Cristiani perseguitati nel mondo’ parlerà il giornalista Gerolamo Fazzini il 26 marzo 2013. All’interrogativo ‘La chiesa paga le tasse?’ risponderà don Bruno Fasani il 14 maggio del prossimo anno. Il ciclo di incontri si concluderà l’11 giugno, con l’intervento di Rosanna Brichetti su ‘I Sacri cuori di Gesù e di Maria’.