ISEO – Frana sulla ex 469: attivate navette, la strada resta chiusa

0

Giovedì 15 novembre sono crollati 200 metri cubi di massi sulla ex statale 469, la strada che affianca il lago d’Iseo a Portirone, causando la chiusura della strada e il collegamento tra Alto Sebino, Lovere e il Basso lago.
La Navigazione Lago d’Iseo ha attivato un servizio speciale di navette per gli studenti e per i pendolari, si tratta di otto navette al giorno che consentono di raggiungere via lago Tavernola, Riva di Solto, Castro e Lovere.
I collegamenti non mancano ma i tempi di percorrenza si sono allungati parecchio.


Lunedì 19 novembre, c’è stato un incontro a Bergamo per coordinare gli interventi tecnici sul tratto interessato dallo smottamento.
Il tempo per la riapertura della strada si prospetta lungo e dipende dalle condizioni climatiche, inoltre, si temono ulteriori frane in caso di piogge.