DESENZANO – No alla legge Aprea sulla scuola

0

Lo scorso 16 novembre, i ragazzi di Lotta Studentesca hanno appeso gli striscioni “Fuori i privati dalle scuole, No legge Aprea” e “No legge Aprea” fuori dalle sedi dell’ ITtcg Bazoli-Polo di Desenzano del Garda e dell’ Itis Cerebotani di Lonato per manifestare “il più totale dissenso verso la legge Aprea, una legge che vuole nuovamente ridurre fondi e risorse in una scuola che già arranca. Una legge – si legge in una nota – che mira a fare della scuola un’azienda a tutti gli effetti, snaturandola della sua funzione e riducendo ulteriormente la partecipazione degli studenti alla vita dell’istituto.

Una legge che in nome di una malintesa autonomia scolastica, spiana di fatto la strada all’ingresso dei privati nei consigli di istituto, privati che in cambio di finanziamenti potranno facilmente accrescere il proprio potere decisionale ed influire sui destini della scuola. Forza Nuova e il suo gruppo giovanile, Lotta Studentesca –  conclude la nota – si impegnano sin d’ora a sostenere a tutti i livelli la giusta lotta di docenti e studenti contro chi vuol finire di distruggere la scuola italiana”.