BRESCIA – Verso un Patto civico nel centro sinistra per la città

0

Umberto Ambrosoli, lanciando l’idea di un Patto Civico per la Lombardia, si prepara a costituire un comitato che dovrà approvare un nuovo manifesto programmatico e organizzare le consultazioni all’interno dell’arco di rappresentanza del centrosinistra, incluse le Civiche.

Finalmente – si legge in un comunicato della Cgil di Brescia – una ventata di innovazione politico programmatica che potrebbe raggiungere anche Brescia e ridare forza e impulso a un ampio schieramento di centrosinistra in grado di costruire una sostanziale alternativa allo schieramento Pdl, Udc e Lega Nord che tanto danno hanno arrecato alla città.

Il 25 novembre il PD terrà le primarie nazionali e il PD di Brescia? Sarebbe opportuno – continua il comunicato – benché il tempo sia ristretto, fare le primarie di coalizione cittadine, magari facendo partecipare  anche le liste civiche che intendono concorrere alla vittoria del centrosinistra in città.

Nel dibattito e nei confronti sin qui fatti sulle linee programmatiche delle diverse civiche che gravitano nell’area del centrosinistra non paiono ci siano differenze sostanziali o invalicabili. Forse – conclude la lettera firmata da Damiano Galletti, Fulvio Bertoletti, Daniela Calzoni, Giovanni Valenti e Don Piero Lanzi – si presenta veramente una  plausibile vittoria del centrosinistra anche a Brescia e sarebbe un errore imperdonabile mancare l’obiettivo.