GARDONE – Ha aperto il Day Hospital ematologico come al Civile

0

E’ stato inaugurato venerdì, nei locali del reparto di Oncologia al settimo piano dell’ospedale di Gardone Valtrompia, il nuovo Day Hospital Ematologico che sarà parte integrante dell’unità operativa di Ematologia degli Spedali Civili diretta dal dott. Giuseppe Rossi.

Si tratta di una nuova importante attività sanitaria che partirà con i servizi per i pazienti proprio oggi, lunedì 19 novembre. La collocazione al presidio gardonese consente ai cittadini valtrumplini di beneficiare, nel loro ospedale, degli stessi trattamenti assicurati per le patologie al Day Hospital dell’Ematologia all’ospedale cittadino. Le patologie principalmente interessate risultano le leucemie acute e croniche, i linfomi, mielomi, le malattie mieloproliferative e mielodisplastiche, le anemie e le malattie della coagulazione.

A regime sono previsti fino a 5-6 trattamenti giornalieri in attività di Day Hospital, che si affiancheranno all’attività ambulatoriale già in corso. Il nuovo servizio si concretizza grazie all’ennesima dimostrazione di generosità di associazioni e industriali valtrumplini che si sono fatti carico di finanziare il costo di un’unità medica:

– Associazione Sportiva Dilettantistica Monica Giovanelli di Gardone;
– Mario e Tiberio Assisi (Raffineria Metalli S.p.A.) di Sarezzo;
– Adelio Bozzoli (Fonderia e Raffineria Metalli Bozzoli s.r.l.) di Marcheno;
– Rino Mario Gambari (Gambari International s.r.l.) di Lumezzane.

In particolare, l’Associazione Sportiva Monica Giovanelli, tradizionalmente vicino ai bisogni del presidio, si è fatta carico di circa il 50% dei costi della borsa di studio, il restante fabbisogno si è potuto concretizzare grazie alle iniziative del dott. Pierangelo Guizzi che ha saputo coinvolgere le diverse ditte. Alla cerimonia di apertura del nuovo servizio, oltre alle autorità comunali e della Comunità montana, c’era la direttrice sanitaria degli Spedali Civili di Brescia Ermanna Derelli, il responsabile del Day Hospital di Ematologia in città Giuseppe Rossi, i vari benefattori tra imprenditori e associazioni e il direttore di Traumatologia e Ortopedia a Gardone Pierangelo Guizzi che ha raccolto i fondi per il nuovo servizio.

 

GUARDA IL VIDEO DELL’INAUGURAZIONE