ALTO GARDA – Abusi edilizi: cantieri sequestrati

0

Tra Maderno e Gargnano, due cantieri edili abusivi sono finiti sotto sequestro. Il Copo Forestale dello Stato di Toscolano, nell’ambito di un’attività investigativa finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio, ha rilevato difformità nell’esecuzione dei due fabbricati residenziali rispetto ai progetti autorizzati.

Uno dei due cantieri si trova a Gargnano, in un rustico di località Sostaga, e si tratta di un fabbricato in ristrutturazione che, diversamente da quanto previsto nei permessi, è stato integralmente demolito. Inoltre, è stato realizzato un interrato, non previsto, su un’area di 180 mq in cui è stata collocata una vasca di circa nove metri, profonda poco meno di un metro e mezzo.

Il secondo cantiere, invece, si trova a Toscolano Maderno, dove è stato realizzato in fabbricato il cui tetto è stato alzato di un metro in più rispetto al progetto ed è stata realizzata una piscina più larga del consentito.