VALLIO TERME – Domenica il paese in festa, per una duplice ricorrenza

0

La comunità parrocchiale di Vallio Terme festeggerà, domenica 18 novembre 2012, una duplice ricorrenza: il 70° anniversario dell’arrivo delle suore Dorotee di Cemmo e il 35° di ordinazione sacerdotale del parroco don Angelo Pizzato.

Suor Giulia, Suor Almarosa, Don Angelo

Le suore Dorotee giunsero a Vallio il 18 ottobre 1942; don Angelo venne ordinato sacerdote l’11 giugno 1977 e, per desiderio del parroco e delle suore, i festeggiamenti per la doppia ricorrenza sono stati posticipati per celebrarli in un’unica festa, patrocinata dalla Scuola Materna

Baruzzi – Sambrici e dalla Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Vallio Terme.

Le religiose sono da settant’anni una presenza importante, in quanto offrono un valido sostegno sia alla vita sociale del paese, con la scuola materna, sia alla vita della parrocchia.

Suor Giulia e Suor Almarosa

Sono molte, infatti, le attività parrocchiali che hanno beneficiato del loro contributo, come il catechismo e i servizi religiosi, l’assistenza agli ammalati, la particolare attenzione alla gioventù femminile, secondo il carisma della loro madre fondatrice, la beata Annunciata Cocchetti e alle famiglie.

Le due suore attualmente presenti sono suor Almarosa e suor Giulia; sebbene siano avanti negli anni, costituiscono tutt’ora un importante punto di riferimento e la comunità parrocchiale si stringerà attorno a loro e alle religiose che hanno prestato servizio a Vallio Terme negli ultimi anni.

Contestualmente sarà festeggiato anche il 35° di sacerdozio del parroco: oltre a ringraziare il Signore per il dono della vocazione, nella messa solenne delle 10:30, don Angelo ricorderà i fedeli delle comunità nelle quali ha prestato il suo servizio pastorale: Bovegno e Bedizzole quale curato, Lavone, Irma e Magno di Bovegno, Costorio di Concesio quale parroco, Salò quale curato del duomo e di Villa di Salò e, infine, Vallio Terme dove è parroco dal 2009.

Suor Giulia e Suor Almarosa

Il programma di domenica prevede il ritrovo alle 9.30 presso la Scuola Materna, con i saluti del presidente della Scuola Materna Luisa Lazzarini e dei rappresentanti del consiglio di amministrazione delle Scuola Materna, il saluto dell’Amministrazione comunale e del consiglio pastorale.

Dopo la visita alla mostra fotografica sulla Scuola Materna, si raggiungerà in corteo la chiesa parrocchiale, accompagnati dal Corpo Bandistico di Vallio Terme; la messa solenne sarà accompagnata all’organo dal maestro Massimiliano Sanca e, dopo la celebrazione, verrà offerto un aperitivo a tutta la popolazione, presso l’oratorio, in modo da dare a tutti l’occasione di rivolgere gli auguri ai festeggiati, mentre per chi lo desidera ci sarà un pranzo sociale presso il ristorante Parco della Fonte.

Le prenotazioni per il pranzo, dal costo di 20 euro, si ricevono direttamente al ristorante, telefonando al numero: 0365-370032.