PROVAGLIO D’ISEO – Orti sociali alle famiglie. Il Comune ha il “pollice verde”

0

“Coniugare le nostre esigenze con quelle dell’ambiente”, questo è il motto con cui l’amministrazione comunale di Provaglio d’Iseo ha intrapreso un’iniziativa molto “terrena”.
Si tratta degli orti sociali, piccoli terreni dati in affidamento a famiglie che si occuperanno di coltivarli, garantendosi cibo sano e di qualità sulla propria tavola.

Il terreno sul quale nasceranno gli orti si trova nei pressi del cimitero di Provaglio, sarà  diviso in lotti di 50 mq. Ogni pezzo di terra sarà assegnato per tre anni a chi ne fa richiesta, un periodo che potrà essere rinnovato.

In caso di richieste superiori alla disponibilità si procederà all’assegnazione compilando una graduatoria ottenuta sulla base di un regolamento in fase di completamento. In caso di richieste inferiori alla disponibilità sarà concessa la possibilità di assegnazione di una seconda parcella per il periodo di un anno, rinnovabile in caso di assenza di nuove richieste.

L’assegnazione delle concessioni annuali verrà verificata entro il 31 dicembre di ogni anno, le concessioni triennali a scadenza.
La concessione del terreno è a titolo gratuito; a carico degli assegnatari sarà previsto un canone da imputare al consumo di acqua.
I cittadini interessati a partecipare a questa iniziativa possono lasciare il proprio nominativo e recapito telefonico presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune o inviare una e-mail a : urp@comune.provagliodiseo.bs.it  entro il 21 dicembre 2012.

L’occasione offerta dal Comune di Provaglio, intende avvicinare i cittadini all’ambiente, inoltre è un modo per sostenere le famiglie in questo momento di crisi, avvicinandole al settore della vita rurale. La coltivazione di questi orti sociali, inoltre, è fonte di stimolazione del tempo libero, con un’attività ricreativa che collega l’uomo all’ambiente in cui vive, rendendolo protagonista del proprio benessere.