PESCHIERA – Truffe agli anziani: banda sgominata

0

I Carabinieri di Peschiera del Garda hanno fermato nei giorni scorsi una banda di malviventi, che da tempo metteva in atto truffe ai danni di anziani in varie città del nord Italia. Dopo due anni di indagini, quattro pregiudicati sono stati arrestati e nei loro confronti è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere. Su di loro pesa l’accusa di truffa aggravata.

Gli indagati, secondo quanto accertato dall’Arma, hanno operato nelle Province di Verona, Brescia, Vicenza, Venezia, Cremona, Mantova, Bergamo, Trento, Lodi, Padova, Bolzano, Milano, Pordenone e Bolzano. I malviventi entravano in contatto con le vittime, nella maggior parte dei casi ultraottantenni, e facendo credere loro che i materassi erano pieni di batteri o muffe in grado di provocare gravi malattie, anche la morte, vendevano loro materassi a prezzi esorbitanti, di oltre 3mila euro. Non di rado intimidivano gli anziani con comportamenti aggressivi e violenti, talvolta costringendoli a comprare l’intero arredamento della camera da letto. Mobili dal valore di 600 euro venivano venduti a prezzi di gran lunga più alti, sino a 9mila euro. L’operazione ha condotto al sequestro di circa 500 materassi ed un capannone, per un valore complessivo di oltre 500mila euro.