BRESCIA – Andare avanti con il lavoro determinato

0

La Direzione Generale per le Politiche dei Servizi per il lavoro del Ministero del Lavoro definisce le modalità operative per la comunicazione della c.d. “prosecuzione di fatto” del rapporto di lavoro a tempo determinato. La nota, in particolare, stabilisce che per il periodo intercorrente tra il 25 novembre 2012 (data di entrata in vigore dell’obbligo di comunicazione) ed il 13 gennaio 2013 (data di entrata in vigore del nuovo modello Unificato Lav) la comunicazione di prosecuzione del termine andrà effettuata attraverso la compilazione del quadro “Proroga” del modello UniLav, inserendo nel campo “Data fine proroga” la data del nuovo termine del rapporto di lavoro.

Nota 31 ottobre_2012 n. 39/0015322

MILPS 10 ott 2012 lavoro