BRESCIA – Progetto musicale per i detenuti di Verziano

0

Sarà presentato domani, venerdì 9 novembre alle ore 11, nel carcere di Verziano, il progetto “Sentirsi liberi con la musica – l’arte della cooperazione sociale – corsi di musica per i detenuti della Casa Circondariale di Verziano”. Con questo percorso formativo l’associazione “Amici della Banda cittadina” di Brescia si pone come obiettivo principale quello di rendere consapevoli i detenuti della possibilità di poter fare musica come attività di svago e valorizzazione personale, facendo in particolare attenzione alla socializzazione e all’integrazione del detenuto stesso.

All’incontro saranno presenti Aristide Peli assessore provinciale all’Associazionismo e Volontariato, Francesca Paola Lucrezi direttrice del carcere di Verziano, Dino Santina presidente degli “Amici della Banda Cittadina” per lo sviluppo sociale e sostenibile, Enio Esti responsabile organizzativo e docente dei corsi, Olmo Chittò docente dei corsi e Ruggero Ruocco presidente della Filarmonica “Isidoro Capitanio” della Banda cittadina di Brescia.