BRESCIA – Un questionario per fermare usura ed estorsione

1

La Prefettura di Brescia, nell’ambito dell’Osservatorio Provinciale Antiracket e Antiusura, ha predisposto un questionario allo scopo di promuovere una più ampia e diffusa conoscenza dell’usura e degli strumenti messi a disposizione dalla legge e dalle istituzioni per combatterla aiutando così le vittime a venirne fuori.

In un contesto socio economico in difficoltà come quello attuale, le sofferenze delle famiglie tendono ad aumentare e così pure quelle delle imprese, in particolare quelle piccole e medie che si trovano ad affrontare, oltre ai problemi congiunturali e strutturali, anche il problema dell’accesso al credito. Tale situazione può provocare il ricorso a prestiti da parte di usurai: fenomeno solo in parte quantificabile sulla base delle denunce, il cui numero si ritiene inferiore ai casi effettivi.

Per combattere questi eventi la Prefettura ha sensibilizzato le Associazioni di Categoria a realizzare una capillare attività d’informazione tra gli associati e a divulgare il questionario affinchè si possa avere un conteggio delle attività usuraie sul territorio e possano essere adottate opportune e congiunte iniziative di contrasto. Precisando che è garantito l’anonimato, si invita a compilare il questionario e rispedirlo, entro il 9 novembre all’indirizzo mail oppure al fax 030.3745255. Per altre informazioni si può contattare lo 030.3745222.

SCARICA IL QUESTIONARIO

1 Commento

  1. Ho presentato denuncia per usura proprio presso la procura di brescia nel 2010 peccato che l’usuraio fosse la banca e non un criminale qualsiasi, denuncia archiviata, e poi leggi notizie come questa sensibilizzazione informazione bla bla bla sono solo parole quando il cittadino o l’imprenditore sono in difficoltà sono sempre soli

Comments are closed.