DESENZANO – ‘Una manovra per la vita’ dei bambini in arresto respiratorio

0

Il Simeup, società italiana di medicina d’emergenza e urgenza pediatrica, con il patrocinio del sindaco di Desenzano del Garda Rosa Leso, ha promosso nei giorni scorsi, a palazzo Todeschini, una giornata di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi di soffocamento dei bambini.

L’evento ‘Una manovra per la vita’, in scena in diverse piazze italiane da diversi anni, mira a portare avanti la battaglia medica volta a salvare quei bambini, uno su quattro, che perdono la vita per cause accidentali, legate a soffocamento per ostruzione improvvisa delle vie aeree da inalazione di cibo, giocattoli o oggetti di piccole dimensioni. Molti di questi decessi, infatti, potrebbero essere evitato con un intervento sollecito e precisi di chi è presente, in attesa dell’arrivo dei soccorsi dei medici. In caso di necessità, dunque, è bene che la popolazione e tutti coloro che si occupano di bambini possano acquisire quelle conoscenze minime sulle manovre salvavita che consentono la disostruzione delle vie respiratorie del bambino in caso di soffocamento.

Nel corso della giornata, quindi, corsi formativi e pratici su manichini, con tanto di materiale didattico consegnato ai presenti. Il tutto a costo zero. Oltre agli istruttori del Simeup, hanno collaborato anche l’associazione per il ‘Bambino in ospedale di Desenzano’ e l’associazione no profit ‘Federazione nazionale dei conducenti d’emergenza sanitaria’.