TREMOSINE – La Comunità montana chiede una nuova ambulanza

0

Nei giorni scorsi, la Comunità Montana Parco Alto Garda bresciano ha presentato un progetto per gli investimenti sul territorio montano, progetto col quale si è deciso di puntare sul sociale e in modo particolare sulle ambulanze. Già nel 2008 la produzione di ‘Quantum of solace’ film della saga dedicata a 007 aveva consegnato alla Riviera dei Limoni un’ambulanza 4×4 in grado di operare nelle zone montane: attraverso tale dono la casa cinematografica aveva inteso ricompensare i cittadini dei disagi creati dalle chiusure della Gardesana per le riprese del film.

“Ora però – ha spiegato l’assessore ai servizi sociali di Tremosine Beppino Girardi – la prima ambulanza in dotazione ai nostri volontari ha già percorso 95.400 Km e c’è urgente bisogno di sostituirla. La seconda, con 40mila in 7 anni, non è ovviamente in grado di sopperire alle esigenze di un territorio che comprende ben 18 frazioni sparse su un territorio vastissimo e dove gli ospedali più vicini (Gavardo e Arco) si trovano a più di 20 chilometri”.

Da qui la richiesta alla Comunità montana di anticipare l’acquisto dell’ambulanza nel 2013, inizialmente previsto nel primo trimestre 2014. Il costo della vettura, 65.000 euro, rientra nel progetto degli investimenti Pisl (Piano integrato di sviluppo locale) approvato nello scorso maggio dalla Giunta regionale per un importo complessivo di 1.199.980 euro, somma destinata a finanziare investimenti dei Comuni della Comunità montana in ambito sociale nell’arco del prossimo triennio. “Un mezzo – ha aggiunto Girardi – che vuole essere come un riconoscimento all’impegno dei volontari di Tremosine, gruppo che offre un aiuto indispensabile”.