BRESCIA – “Ritorno ai sepolcri” al Vantiniano: ottime presenze

0

L’associazione culturale “Capitolium” ha comunicato l’ottimo esito dell’evento “Ritorno ai sepolcri – Serata foscoliana” di ieri, venerdì 2 novembre.

Grande partecipazione all’evento

Non solo l’affluenza è stata alta (la chiesa era gremita in entrambi le occasioni alle 18 e 20,30) per un totale di circa 100 persone per turno, ma i presenti si sono detti soddisfatti ed emozionati, non pochi hanno anche espresso il desiderio che simili serate vengano a breve riproposte, alcuni offrendo in proposito il proprio contributo organizzativo, librario o di semplice sostegno.

Suggestivo è stato il lungo filare alla luce delle lanterne e al suono delle parole degli organizzatori che, mentre conducevano il pubblico alla chiesa di San Michele, spiegando l’antica e perduta tradizione bresciana della visita serale ai cari estinti, lo richiamava a cercare nel silenzio un dialogo con loro. Ben recitati anche i brani poetici che hanno visto, accanto alla voce di Sergio Isonni, i contributi musicale e canoro del maestro Stefano Ghisleri e della soprano Veronica Gasparini.

Apprezzamento è stato espresso anche per l’organizzazione, puntuale e attenta in ogni momento della visita, alla cura al dettaglio, che non ha mancato di fornire pamphlet in stile ottocentesco per seguire la recita delle poesie del Foscolo ma non solo: di altri autori minori di grande qualità poetica che l’associazione ha sottratto alla memoria del tempo.

Un’esperienza gradita, interessante, riuscita, per la quale “Capitolium” ha ringraziato gli assessori Andrea Arcai e Mario Labolani per il contributo e il sostegno, il personale del cimitero Vantiniano (sempre disponibile di far conoscere le testimonianze d’arte e storia al suo interno conservati) e il pubblico, che ha accolto la proposta e, come richiesto dal luogo, si è distinto per sensibilità, rispetto e grande attenzione.