PESCHIERA – Fermato per sorpasso corriere della droga

0

Nei giorni scorsi, dinnanzi ad un posto di blocco dei Carabinieri un furgone, condotto da un uomo con precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, ha effettuato un sorpasso azzardato. I militari, saliti in macchina, lo hanno segutito e bloccato. Con lui, a bordo del furgone, c’era una giovane romena di ventiquattro anni, Cristina K.:mentre i militari dell’Arma contestavano l’infrazione del Codice della Strada, dopo aver chiesto i documenti agli occupanti, la donna si è accasciata a terra, lamentando fortissimi dolori all’addome.

La romena con insistenza rifiutava ogni aiuto e ciò è bastato perché le forze dell’ordine iniziassero a nutrire qualche sospetto. È stata dunque chiamata un’ambulanza e, una volta giunta in ospedale, la donna è stata sottoposta ad un esame radiografico all’addome: i medici hanno scoperto che il suo ventre era colmo di ovuli di grosse dimensioni, ovuli che contenevano un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti. La giovane si trova ora in stato di arresto; l’accusa a suo carico è quella di detenzione e spaccio di stupefacenti.