VILLANUOVA – 14 novembre, prima udienza per Morelli

0

Saranno decise il prossimo 14 novembre, con la prima udienza del processo, le sorti di Morelli, 24enne di Villanuova che lo scorso agosto aveva raggiunto in Romania il padre Gianfranco, uccidendolo a coltellate.

Determinante sarà l’esito della perizia psichiatrica, non ancora reso noto dagli inquirenti, stabilito dai periti durante un soggiorno forzato del giovane nel penitenziario psichiatrico di Deva.

Il Morelli è stato poi trasferito nel carcere di massima sicurezza di Aiud, nella provincia di Alba Iulia, dove resterà detenuto fino alla data del processo.