GAVARDO – Prometto di amarti: cosa promettiamo, esattamente?

0

Domani, mercoledì 31 Ottobre 2012, alle ore 20.30, presso la sala polivalente dell’oratorio di Soprazocco, si svolgerà un incontro del percorso formativo “Genitori in cammino 2012 – 2013”.

Il progetto, giunto alla sua quarta edizione, è realizzato dall’Associazione Genitori, insieme al Comitato Genitori e all’Isituto Comprensivo in collaborazione con l’Ac Gavardo e l’associazione Resilience e con il contributo dell’Amministrazione Comunale.

Obiettivo del progetto è sostenere i genitori nell’educazione dei figli in ogni fascia d’età, dall’infanzia all’adolescenza; ma non sono: gli incontri sono infatti rivolti anche a insegnanti ed educatori, che interagiscono con i giovani nel momento libero e nello sport.

Il fine è intrecciare un rapporto più stretto con l’intera comunità educante e, soprattutto, con la scuola, istituto fondamentale per l’educazione e lo sviluppo dei figli.

Si vuole inoltre promuovere la conoscenza e la solidarietà tra le famiglie e le realtà educative presenti sul territorio, oltre che con incontri e percorsi formativi, anche attraverso l’organizzazione di eventi d’aggregazione e di intrattenimento.

Relatore del convegno di domani, dal titolo: “Quando all’interno della coppia diciamo: Prometto di amarti, cosa promettiamo esattamente?”, sarà il Dott. Osvaldo Poli, psicologo e psicoterapeuta esperto di consulenza e formazione dei genitori e della coppia.

La prossima serata si terrà, presso l’Auditorium Cecilia Zane della biblioteca civica, alle 20:30, giovedì 22 novembre: “La resistenza familiare: è possibile educare i figli ad apprendere anche dai fallimenti e dalle fatiche del vivere?”. Ad argomentare la questione la dott. ssa Mariella Bombardieri, psicopedagogista formatrice. Docente presso l’ateneo di Brescia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, la Bombardieri gestisce sportelli di ascolto nelle scuole per ragazzi e per genitori e, tramite l’associazione Resilience, si occupa di formazione nei paesi in via di sviluppo.

Gli incontri proseguiranno anche l’anno venturo e, la prima serata del 2012 avrà luogo il 6 febbraio, presso l’Auditorium Cecilia Zane della biblioteca civica, alle 20:30: “Sono arrivati i figli, non siamo più soli! Equilibri in evoluzione: aspettative, gelosie, esclusioni”. Ad intervenire in merito alla questione sarà il dott. Sergio Gelfi, psicologo, psicoterapeuta familiare, esperto in psicologia dell’età evolutiva; anch’egli si occupa della formazione dei genitori e della formazione nei paesi in via di sviluppo.

“Il mondo delle emozioni: quelle dei genitori e quelle dei figli. Come renderle una risorsa per crescere” sarà oggetto di discussione martedì 19 marzo, con il dott. Marcello Kreiner: psicologo e psicoterapeuta, responsabile del centro di psicologia clinica e formazione di Gavardo, si occupa della formazione dei genitori e, come i colleghi, tramite l’associazione Resilience, si occupa di formazione nei paesi in via di sviluppo. L’appuntamento sarà presso l’Auditorium Cecilia Zane della biblioteca civica, alle 20:30.

Il ciclo si chiuderà con un secondo intervento del dott. Osvaldo Poli, che, il 10 aprile, presso l’Auditorium Cecilia Zane della biblioteca civica, alle 20:30, indagherà sui limiti della responsabilità educativa: “E’ sempre colpa dei genitori?”.

La partecipazione agli incontri è gratuita.