POLPENAZZE – Volantini: annullata l’ordinanza di marzo

0

Dopo l’annullamento dell’ordinanza dello scorso marzo che disciplinava la distribuzione di volantini pubblicitari a Polpenazze, il Comune è già al lavoro per trovare nuove soluzioni.

Nel mese di giugno, il Tar ha infatti accolto il ricorso presentato da un’azienda specializzata nel settore del volantinaggio, disponendo l’annullamento dell’ordinanza sindacale firmata da Andrea Del Prete che, secondo quanto riferito dall’assessore all’Ecologia Luca Benedetti, era riuscita per qualche mese a garantire ordine e pulizia per le strade. “Ora, purtroppo, la situazione è sfuggita ancora di mano – ha aggiunto – e le cassette della posta strabordano di pubblicità”.

L’ordinanza revocata aveva come principale obiettivo quello di porre freno alla distribuzione indiscriminata dei volantini, in considerazione della crescente quantità di materiale pubblicitario distribuito e della frequenza delle distribuzioni. In modo particolare, nella stessa era previsto che il materiale pubblicitario potesse essere distribuito soltanto un giorno della settimana, il lunedì. I trasgressori rischiavano ammende dai 25 ai 200 euro.

“Sono inutili le campagne di sensibilizzazione in favore della raccolta differenziata – ha aggiunto l’assessore – se poi ci si trova con fossi e cigli stradali coperti di cartaccia”.